Prodotti in primo piano


La PASTA DI MAIS non è un materiale conosciuto come la PASTA DI SALE, è largamente utilizzata nei paesi sudamericani, specialmente in Argentina dove è chiamata “PORCELANA FRIA” (porcellana fredda).

La pasta di mais si compone di:
  • MAIZENA (amido di mais)
  • COLLA VINILICA

L’impasto viene inizialmente cotto per poi essere colorato con tempere e/o acrilici e infine modellato. Tutti gli oggetti realizzati con questo materiale asciugano all’aria e non hanno bisogno di ulteriore cottura come invece necessita la PASTA DI SALE, questa ha il difetto di sciogliersi con l’umidità (ciò dovuto alla presenza del sale) e di essere attaccata dagli animaletti della farina.

La PASTA DI MAIS non si rovina col tempo, la sua forma e colore rimangono inalterati, non deve essere immersa nell’acqua e nonostante la sua resistenza teme urti e cadute...